Ombretto opaco e glitterato

0
  • Views 0
Ombretti glitter

Ombretti glitter

Quando usare l’ombretto glitter e quando quello opaco? Questa è una domanda che mi è capitato di pormi in paio di occasioni, soprattutto se dovevo scegliere quale dei due applicare. Oggi quindi vorrei darvi qualche consiglio su quando scegliere uno e quando l’altro, dandovi anche qualche idea sull’applicazione, provando a creare qualcosa di originale.

Innanzitutto ecco al regola generale: preferite gli ombretti glitterati per la sera e quelli opachi, soprattutto chiari, il giorno.

Questa regola è importate perché il glitter da un effetto più elegante e luminoso, utile quindi di sera, mentre l’ombretto opaco risulta più naturale e meno pesante, quindi è perfetto per il giorno.

Per spiegarvi come idossarli partirò da quello opaco che è il più semplice.

Gli ombretti opachi sono più belli, a parer mio, se sfumati, quindi vi consiglio di applicare un ombretto champagne su tutta la palpebra mobile e applicare un filo di ombretto marroncino chiaro nella piega dell’occhio e sfumarli un po’. Vi consiglio di stare su tonalità simili al marrone per dare un effetto naturale al trucco e quindi perfetto per il giorno.

Oppure può essere usato nello stesso modo dell’eyeliner: inumidite il pennellino piatto diagonale da eyeliner e prelevate un po’di ombretto per poi applicarlo come se applicaste l’eyeliner.

Ombretto glitter

Ombretto, eyeliner, pennello

Ovviamente questi ombretti non devono per forza essere applicati solo di giorno. Sono perfetti anche per creare delle ombre, soprattutto se scuri, sull’angolo esterno dell’occhio nei trucchi da sera, quindi abbinato ad un ombretto glitterato.

Questo secondo prodotto è perfetto, come vi dicevo, per i trucchi da sera, ma se utilizzato da solo e se di una tonalità chiara va benissimo anche per il giorno, soprattutto il primavera ed in una giornata di sole.

Ricordate che gli ombretti glitterati vanno picchiettati con un pennello per ombretti piatto e non stesi. In questo modo si fisseranno di più. Inoltre vi consiglio di applicare più volte questo prodotto perché può capitare che il colore non si noti (fate sempre attenzione a non esagerare). Per un luminoso e semplice look da giorno applicate l’ombretto glitterato semplicemente sulla palpebra mobile.

Eyeliner

Eyeliner con e senza ombretto glitterato

Per un look da sera realizzate una sfumatura con due o tre ombretti glitterati in modo da creare un trucco intenso, ma se questo metodo vi ha un po’stancate potete ricorrere ad un altro semplicissimo metodo. Come con gli ombretti compatti potete bagnare leggermente il pennello da eyeliner e applicarlo con quello per completare il vostro trucco con un tocco di luce in più.

Oppure, metodo un po’particolare, potete applicarlo sopra l’eyeliner nero ancora bagnato.

Elisa Facchini Elisa Facchini (230 Posts)

Ragazza di Verona appassionata di makeup. Ha aperto questo blog con l'aiuto del suo fidanzato per condividere le sue scoperte e i suoi segreti di bellezza.



Share.

About Author

Elisa Facchini

Ragazza di Verona appassionata di makeup. Ha aperto questo blog con l'aiuto del suo fidanzato per condividere le sue scoperte e i suoi segreti di bellezza.

Avete qualcosa da aggiungere?

Loading Facebook Comments ...

Leave A Reply